Chi siamo

Manuela Ranaldi : nata a Rho il 20.11.1976.
 
 Dopo aver frequentato il Liceo Artistico Umberto Boccioni di Arese (MI) nel  1996 si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Brera (MI) con indirizzo Decorazione e si diploma nel 1999 con voto 110/110
 
Nel 2000 partecipa ad un corso di formazione per la lavorazione del vetro con la tecnica Tiffany.
 
 Inizia da subito a collaborare con imprese consolidate nel settore dell’arte partecipando a lavori di decorazione e restauro e intraprendendo un percorso professionale privato attraverso la fondazione di un laboratorio artistico.
 
 Tra il 2005 e il 2006 accresce la sua formazione professionale partecipando a corsi di formazione in materia di tecnica del graffito e dell’affresco, tecnica del finto marmo e del finto legno, tecnica della doratura a bolo e a missione, tecnica della lavorazione del vetro “a piombo”.
 
 Nel 2014 dopo una lunga esperienza tra cantieri e laboratori partecipa ancora a corsi di formazione per la lavorazione dei metalli e ad un corso di formazione in materia di tecnica del trompe l’oeil.
 
 Decide quindi di fondare un laboratorio d’arte creativa, di cui questo sito è una delle espressioni, che nel tempo assume inoltre forma di laboratorio didattico esperienziale e centro di formazione artistica per bambini e adulti.
 
 Nel 2015 ha conseguito il diploma  professionale di formazione in “Esperta in laboratori esperienziali” di derivazione arteterapico presso la Scuola di Arteterapia Lyceum Academy di Milano e ha partecipato ai corsi di formazione didattica all’educazione progettuale creativa ” metodo Bruno Munari” per materiali plastici (I,II e III livello).
 
 Nel 2016 prende parte a molteplici eventi con ruolo di conduttrice di laboratori espressivi per bambini dai 4 ai 10 anni (Fiera di Dugnano, Polo ludico-didattico “Sforzinda”) ed inoltre svolge con il ruolo di facilitatore il progetto “Scuole al centro”, per bambini di V^ Elementare e I^ Media, finanziato dal MIUR, per la prevenzione della dispersione scolastica nelle periferie milanesi.
 
 Entra a far parte della Cooperativa Sociale “El Modernista”.
 
 Dopo aver terminato il I anno di corso con la qualifica di Animatore di Atelier Artistico-Espressivi è attualmente impegnata nella partecipazione al secondo anno di specializzazione in artiterapie cliniche presso la MBA-Modello Botteghe d’Arte (Coop. Onlus Arti e Pensieri) all’interno dell’ex ospedale psichiatrico Paolo Pini – Niguarda, seguendo tirocini in atelier di Arteterapia con utenza psichiatrica e disabilità cognitive.

Un commento:

  1. Sito semplicemente meraviglioso….complimenti …..in bocca al lupo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.